Borse di studio per studenti universitari capaci e meritevoli

Abbiamo lavorato per

Garantire equità ed eccellenza nei diversi livelli di istruzione e rafforzare la condivisione delle strategie di sviluppo territoriale con le Università lombarde e i Centri di ricerca, anche per favorire la costituzione di reti tra gli atenei lombardi e a livello internazionale.


In che modo

In questa Legislatura Regione Lombardia ha fortemente investito sul sostegno degli studenti capaci e meritevoli in situazione di difficoltà economica, sia incrementando le risorse destinate sia introducendo, nel riparto del contributo regionale alle singole Università, criteri che incentivano l’efficienza nell’erogazione dei servizi legati al diritto allo studio.
In particolare, tra 2018 e 2021 le risorse regionali sono quadruplicate passando da 3,3 milioni a 12,4 milioni di euro. Nel 2022 le risorse sono state ulteriormente incrementate a 19,4 milioni di euro per far fronte alle criticità dell’attuale contesto economico. Inoltre, nell’anno accademico 2022/2023 sono state introdotte diverse novità:
• estensione dei limiti ISEE e ISPE fino ai massimi previsti dalla normativa nazionale – ISEE fino a 24.335 € e ISPE fino a 52.902 € – per ampliare la platea dei beneficiari
• incremento del valore delle borse fino a 900 € in più rispetto all’anno accademico precedente, in coerenza con gli obiettivi indicati nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). La Borsa di studio universitaria in Lombardia vale, quindi, 2.719 € per gli studenti in sede, 3.599 € per i pendolari e 6.158 € per gli studenti che frequentano da fuori sede.
• aumento del 15% per gli studenti con maggiori difficoltà economiche, fino al 40% per gli studenti con disabilità e del 20% per gli studenti iscritti a più corsi di laurea e per le studentesse dei corsi STEM (science, technology, engineering and mathematics).
Confermata, infine, la sperimentazione che prevede criteri specifici per l’accesso alle borse da parte degli studenti del primo anno – prove standardizzate e voto di maturità – e l’innalzamento dei crediti formativi da 25 a 35 necessari per il mantenimento del contributo lungo il percorso di studi.

Scopri di più


Risultati

+27%

studenti beneficiari di borse di studio universitario tra 2018/2019 e 2021/2022: da 22.523 a 28.559 su circa 306 mila iscritti. Risultato raggiunto grazie all’aumento delle risorse e della platea dei beneficiari anche a seguito della crisi economica


+26,9 mln €

risorse destinate alle borse di studio universitario, dal 2018 al 2022


Fino a 900 €

aumento del valore della Borsa di studio in Lombardia tra 2021/2022 e 2022/2023 per far fronte alle criticità del contesto economico, in linea con il PNRR. Previsto il 15% in più per gli studenti con maggiori difficoltà economiche, fino al 40% in più per gli studenti con disabilità e il 20% in più per gli studenti iscritti a più corsi di laurea e per le studentesse dei corsi STEM


BENEFICIARI

Studenti universitari iscritti alle università lombarde


SOGGETTI COINVOLTI

Università destinatarie dei fondi


TIPOLOGIA DI ATTIVITÀ

  • Azioni legislative, di programmazione e di controllo
  • Erogazione di finanziamenti